Skip to content

5 febbraio 2021: Giornata Nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare

Home » News » 5 febbraio 2021: Giornata Nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare

Una occasione importante per sensibilizzare cittadini e cittadine nei confronti di un tema che dovrebbe stare a cuore a tutti: la Giornata nazionale di Prevenzione dello spreco alimentare.

Istituita nel 2014 dalla campagna Spreco Zero di Last Minute Market con l’Università di Bologna – Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agroalimentari e con il Ministero dell’Ambiente è entrata nel calendario delle giornate nazionali riconosciute e autorevoli del settore anti spreco.

 

Il 5 febbraio 2014, per iniziativa dell’agroeco­nomista Andrea Segrè, coordinatore Piano Nazionale di Prevenzione dello Spreco Ali­mentare del Ministero dell’Ambiente (PINPAS), furono convocati gli Stati generali della filiera agroalimentare italiana.

 

«L’impegno per lo sviluppo sostenibile e la prevenzione degli sprechi passa anche attraverso il monitoraggio dei comportamenti e quindi attraverso l’acquisizione e veicolazione dei dati. La svolta culturale, passaggio obbligato per la riduzione dello spreco alimentare domestico (che incide per i 2/3 dello spreco complessivo) richiede innanzitutto consapevolezza. Last Minute Market, realtà pionieristica nel recupero delle eccedenze, da dieci anni sensibilizza cittadini, istituzioni, scuole e stakeholders attraverso la campagna Spreco Zero. Con risultati importanti: nel 2014 un italiano su 2 dichiarava di gettare cibo quasi ogni giorno, nel 2019 solo l’1% degli intervistati ha dichiarato di cestinare il cibo quotidianamente. Molto resta da fare, tuttavia: lo spreco del cibo resta saldamente in testa alla nefasta ‘hit’ degli sprechi per il 74% degli italiani. Seguono lo spreco idrico (52%), gli sprechi nella mobilità (25%), di energia elettrica (24%) e in generale legati ai propri soldi (16%)».
Andrea Segrè – fondatore Last Minute Market

 

L’edizione del 5 febbraio 2021 è dedicata all’evoluzione dei comportamenti e degli stili di vita in rapporto allo spreco alimentare dopo l’emergenza legata alla pandemia Covid-19.
L’edizione 2021 è caratterizzata da una particolare attenzione nei confronti di una visione internazionale di sensibilizzazione alla prevenzione e riduzione degli sprechi, anche in vista degli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Fonte sprecozero.it

 

Clicca qui e segui l’evento online venerdì 5 febbraio 2021 dalle ore 11.30

 

facebook
Twitter
Follow